Analisi della Centrale Rischi di Banca d'Italia

realizzata su indicazioni dello Studio Vettorello srl
(saas, software as a service)

CR BKIT

 

Ogni azienda e persona fisica ha la possibilità di chiedere alle Filiali della Banca d’Italia la stampa della propria Centrale Rischi, anche per un periodo esteso agli ultimi 5 anni
Questa è un’opportunità davvero interessante e utile prima di affrontare un’istruttoria bancaria, ma dopo bisogna leggere e interpretare centinaia di pagine piene di codici e riferimenti.

LaMiaCentraleRischi

Vi dà la possibilità di leggere e comprendere in modo veloce e comprensibile tutte le informazioni riportate nel file dettagliato della Banca d’Italia, con tabelle e grafici che permettono una lettura più agevole sia dell’andamento sia delle eventuali anomalie (sconfinamenti).
I dati sono navigabili (drill down) in modo che dal valore aggregato (somma di tutte le banche) si possibile ricavare le singole componenti che portano a quel risultato.
è un software as a service. In questo modo non è necessario acquistare un software o una licenza annuale, ma si acquista il servizio quando serve, senza costi fissi nè investimenti da ammortizzare. Il software è sempre aggiornato e disponibile, per il periodo di attivazione del servizio.
è gestito sul una piattaforma cifrata, con protezione della connessione dati a 256 bit ( SSL) e il backup dei dati viene realizzato dal fornitore su server indipendenti.
permette di leggere i dati contenuti nella Centrale dei Rischi della Banca d'Italia in modo semplice, immediato e intuitivo.
È così possibile analizzare l'accordato, l'utilizzo ed eventuali sconfinamenti per ogni linea di affidamento concessa, sia per la revoca ( fido di cassa ), sia l’autoliquidante ( sbf, riba, anticipo fatture, anticipo contratti e crediti commerciali, factor ), sia per le linee di medio termine, a scadenza ( finanziamenti, mutui, leasing ), sia per le garanzie di firma (fidejussioni bancarie, garanzie di consorzi).

Affidamenti

Si possono analizzare anche le informazioni riguardo gli insoluti ricevuti, la posizione dei derivati, le garanzie ricevuti da terzi (soci, consorzi di garanzia, MCC, o terzi), le garanzie prestate a terzi.

Insoluti

La Centrale Rischi può essere richiesta sia da aziende che da persone fisiche,
tramite una semplice comunicazione PEC (vedi sito www.bancaditalia.it )
o con lo SPID in meno di 30 minuti.

Il software riporta i dati ufficiali trasmessi dal file pdf della Banca d’Italia,
poi come successiva analisi, viene riportato un cruscotto sintetico con i principali dati salienti,
rispetto all’utilizzo degli affidamenti di Breve termine,
sugli insoluti ricevuti,
sulla puntualità negli affidamenti a scadenza
e sul rapporto tra le garanzie rilasciate e gli affidamenti concessi.


Affidamenti

Puoi richiedere un’analisi a info [at] studiovettorello.com​

La soluzione saas (software as a service) è disponibile anche per consulenti che la vogliano erogare per i loro clienti in forma diretta.

© 2022 Studio Vettorello s.r.l. - C.F.- P.IVA 04165640246 - privacy

Powered by Studio Vettorello